To grind one's clouds

by AZUKI

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

1.
2.
3.
03:38
4.

about

Track 1 - Recorded in 2013, mixed in 2016
Track 2 - Abdomens cover - "I am not programmed" (No Records / Pogo Records)
Track 3 - Abdomens cover - "Open The Door" - 25th anniversary EP ! (No Records / Pogo Records)
Track 4 – [P.U.T] cover - « It » EP (Pogo Records / Cimmerian Shade Recordings)

::TRITACARNE NUMERO DICIASSETTE::

"Non è stato facile reperire online le informazioni riguardo il disco in oggetto, l'ermetismo sonoro ha decisamente contagiato anche l'eloquio del duo formato da Mari Azuki e Yann Pillas rispettivamente voce e chitarra/effettistica del progetto. Quel poco che siamo riusciti con difficoltà a sapere non ha però intaccato la nostra voglia di condividere con voi questo loro primo EP. "to grind one's cloud" rappresenta infatti una delle proposte meno usuali e quindi più fresche tra tutte quelle che ci sono arrivate a portata di mano recentemente. È un progetto che Yann Pillas [già noto con RUNE
e con la DIY lable NO RECORDS] ha messo in piedi con la moglie e grazie all'appoggio della P.O.G.O records di Lyonel Beyet e che sposiamo in toto per la sua leggera ed ingenua voglia di fare assolutamente quello che a loro piace indipendentemente da quelli che sono i gusti della gente e quello che tira in questo momento. I quattro brani spaziano tra l'iniziale "to grind one's cloud" assalto ellettro industrial ed unica traccia inedita del disco in cui forte e totalmente DIY è lo spirito lo-fi che ci accompagna per i cinque minuti e ventuno della durata. Gli altri tre episodi sono infatti una raccolta di quanto pubblicato finora a nome Azuki, vale a dire "wind's keeper" e "keep it open" entrambe cover degli Abdomens e la conclusiva "rapture of the deep" dei P.U.T. anch'essa coverizzata con grande ironia ed intelligenza dagli Azuki. Anche solo per il modo in cui hanno riproposto i brani facendo impallidire le versioni hardcore metal originali. L'idea è quella che i due francesi [anche se su di lei pesano forti sospetti di orgini nipponiche] possano cimentarsi con qualunque sitauzione uscendono comunque vincenti. Si tratta di attitudine e di approccio musicale e in quanto a questo gli Azuki ne hanno da vendere. L'EP è in free download sia dal Bandcamp della No Records che da quello della P.O.G.O. Records. Minimalismo allo stato puro. Da amare o da odiare in modo netto. Non ci sono vie di mezzo. Per come la vediamo noi, in alcuni momenti sono talmente sconclusionati che meritano tutto il supporto del mondo."

TOTENSCHWAN
www.totenschwan.altervista.org/tritacarne.html
TRITACARNE
tritacarnetotenschwan.blogspot.it

credits

released November 24, 2016

Mari Azuki : voices
Yann Pillas : programming & guitars
Artwork cover : Azuki
Written, recorded and produced by Yann Pillas at "La Péranche"
www.facebook.com/AZUKInoise

tags

license

about

No Records France

Non-profit digital label & micro label DIY of Yann Pillas (musician & sound engineer). He proposes all musics ranging from extreme music to the silence of electronic, recordings of companies closed, radiophonic archives. At first he made tapes & CDs. Now it's a Netlabel. Doors are open to independent artists for help with mastering, artwork and distributing work with no cost or monetary profit ! ... more

contact / help

Contact No Records

Streaming and
Download help